Artedo - Ente Accreditato MIUR ai sensi della Direttiva Ministeriale 90/2003 con decreto prot. AOODPIT.852 del 30/07/2015


Home

9 e 10 novembre 2019 - " LA TECNICA DEL MANDALA INTUITIVO IN ARTETERAPIA"

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il 6 e 7 ottobre 2018 dalle 9.00 alle 18.00 presso la sede didattica di ARTEDO-BARI, si svolgerà il laboratorio  “LA TECNICA DEL MANDALA INTUITIVO IN ARTETERAPIA"

condotto da  Ilaria  Caracciolo

Laboratorio aperto a tutti

valido per la formazione degli allievi delle scuole Artedo.

 

Abstract del laboratorio

Nel campo dell’uso delle Arti come via possibile di terapia e conoscenza di Sé, fu Carl Gustav Jung ad applicare per primo la parola Mandala ai disegni circolari tracciati da lui e dai suoi pazienti.

Letteralmente, Mandala deriva dal sanscrito e significa centro, circonferenza o anche cerchio magico. Per Jung fu semplice dunque associare la descrizione pittorica associata al mandala al concetto di Sé, inteso come il centro della totalità della personalità. Da un punto di vista storico ed antropologico, ritroviamo il simbolo del mandala già ai primordi della storia umana, come testimoniano graffiti rupestri prestorici ritrovati in Africa, Europa e Nord America, che rappresentano i simboli universali del cerchio e della spirale. Possiamo riassumere dicendo che: il Sé crea uno schema della nostra vita interiore. Il mandala rivela le dinamiche del Sé come creatore di una matrice in cui si manifesta l’identità di chi lo produce. Il cerchio mandalico riflette il Sé in quanto contenitore della tensione della psiche verso la sua realizzazione, percorso che non segue una progressione lineare. La crescita consiste, invece, in un ritornare ogni volta al centro della psiche, il Sé. Nel mandala, dunque, i motivi della storia comune a tutta l’umanità trovano espressione assieme ai simboli dell’esperienza individuale.

 

ILARIA CARACCIOLO

Iscrizione N° S1/2012/AT/108 del Registro degli Operatori Specializzati in Arteterapia dell'Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative
Psicoterapeuta, Arteterapeuta
Laureata presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza con una tesi in "Teorie e tecniche delle dinamiche di gruppo" presso la Cattedra del Dott. Claudio Neri. Psicoterapeuta ad orientamento Psicoanalitico e Gruppoanalista formata presso la Scuola di Specializzazione C.O.I.R.A.G. sede di Bari. Arteterapeuta Plastico-Pittorica formata alla Scuola di Artiterapie Onlus di Roma. Fondatrice dell'Associazione per le Artiterapie Taranto. Svolge la sua attività nel campo della Terapia e della Formazione con particolare riferimento all'uso di strumenti gruppali. In ambito istituzionale propone modelli integrati che attingono alle aree delle Artiterapie e della Gruppoanalisi.

 

 

 

Sei un insegnante?

Artedo è Ente Accreditato MIUR ai sensi della Direttiva Ministeriale 90/2003 con decreto prot. AOODPIT.852 del 30/07/2015 e successivo adeguamento alla Direttiva 170/2016 e ti permette di usufruire del bonus insegnanti che prevede l'utilizzo della Carta del Docente di 500 € da spendere per scopi culturali e di aggiornamento professionale, per partecipare ad un laboratorio o iscriverti ad un qualsiasi corso di Artiterapia (Lab plus, Lab, Blending, MasterArtedo, Fad).

 

 

Per info e partecipazione 
Referente: Tea Baldini Anastasio
Tel.: 3396366750
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Potrebbe interessarti:

CALENDARIO LABORATORI 2019

 

Contatti

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Contatti Bari

Scuola Artedo Bari
 

Contatti Sede Nazionale

Artedo - Polo Mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche

Viale Oronzo Quarta 24, 73100 Lecce

Sei qui: Home Laboratori 9 e 10 novembre 2019 - " LA TECNICA DEL MANDALA INTUITIVO IN ARTETERAPIA"